Mostre e musei da non perdere a Genova e dintorni

La Superba è una città d’arte e cultura, dal patrimonio diffuso e dalle location straordinarie. Ecco alcune delle principali mostre nei musei di Genova

Natura di Notte. Animali e piante amanti del buio nei dipinti degli artisti Aipan – Museo Civico di Storia Naturale “G. Doria”

Fino al 14 luglio, i segreti di animali e piante notturne di tutto il mondo si dischiudono agli occhi del grande pubblico nelle 71 opere realizzate dagli artisti dell’Associazione Italiana Per l’Arte Naturalistica (Aipan). La mostra, visitabile da martedì a venerdì dalle ore 9 alle 19 e sabato e domenica dalle ore 10 alle 19,30, proverà a trasmettere l’amore per le specie animali e vegetali degli artisti, sensibilizzando gli spettatori su tematiche cruciali come la tutela della biodiversità.

Scopri di più

Armadillo di ©Concetta Flore

Sebastião Salgado, Aqua Mater – Palazzo Ducale

Fino al 14 luglio al Palazzo Ducale di Genova sarà visitabile “Aqua Mater“, una mostra fotografica di Sebastião Salgado che punta prima di tutto a raggiungere un vasto pubblico sensibilizzando valori come il rispetto per l’acqua, per tutte le risorse naturali e per la vita. Prodotta da Rjma con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e allestita nel Sottoporticato di Palazzo Ducale, la mostra è curata dalla moglie Lélia Wanick Salgado.

Scopri di più

Sebastião Salgado, Aqua Mater

Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea – Palazzo della Meridiana

Fino al 14 luglio, novanta tra dipinti, sculture, disegni, fotografie, installazioni artistiche e libri sono i protagonisti indiscussi della mostra conclusiva di Genova Capitale Italiana del Libro. Questo percorso espositivo racconta al pubblico le diverse trasformazioni della società attraverso la raffigurazione grafica del libro all’interno delle opere pittoriche più celebri.

Scopri di più

Libri nell'Arte. Dal Medioevo all'Età Contemporanea
Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea

Vernazza 500: società, politica, religione e sofferenza ai tempi di Ettore Vernazza

Fino al 14 luglio, nel quinto centenario della sua morte, la vita e le attività di beneficenza di Ettore Vernazza rivivono attraverso una mostra iconografica e archivistica fatta di pannelli, proiezioni e una serie di importanti documenti storici che ne tracceranno le principali coordinate biografiche.

Scopri di più

Vernazza 500: società, politica, religione e sofferenza ai tempi di Ettore Vernazza
La statua di Ettore Vernazza all’Albergo dei Poveri

BIS, Biennale Itinerante del Sociale Photojournalism – Atrio di Palazzo Ducale e Galleria Guidi&Schoen

Fino al 14 luglio, la prima edizione di questo progetto itinerante ragiona sulle contraddizioni della contemporaneità e della nostra società attraverso la fotografia di reportage, analizzando l’impatto di guerre umanitarie, crisi ambientali, migrazioni e razzismi attraverso gli scatti di tredici fotografi internazionali.

Scopri di più

BIS, Biennale Itinerante del Sociale Photojournalism
©Paula Jesus – BIS, Biennale Itinerante del Sociale Photojournalism

Photomarioparodi l’obiettivo eclettico – Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce

Fino al 14 luglio, gli scatti del compianto Mario Parodi raccontano la trasformazione negli anni della creatività e della vita culturale di Genova. Grazie alla sua lunga esperienza di fotografo e testimone attento di ciò che accade in città, il meticoloso reporter delle attività culturali del Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce offre dunque al pubblico una visione inedita di una città misteriosa e da sempre caratterizzata da una forte spinta creativa.

Villa Croce, Genova
Villa Croce a Genova

Limiti, Confini, Soglie – MEI Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana

Dal 17 luglio all’8 agosto, l’artista svizzero Ulrich Elsener e il collega genovese Roberto Rossini punteranno i riflettori su una tematica tanto antica quanto attuale: i confini e le barriere che caratterizzano la nostra società. Questo percorso espositivo si configura come un vero e proprio giro del mondo attraverso le mappe di terra e di mare realizzate dai due protagonisti e proiettate in sequenza su un grande schermo.

Scopri di più

Limiti, Confini, Soglie
Limiti, Confini, Soglie – ©Musei di Genova

Ossi di Seppia, Ugo Mulas – Eugenio Montale – Abbazia di San Fruttuoso di Camogli

Dal 18 luglio al 16 febbraio 2025, il legame tra Eugenio Montale e la sua Liguria rivive attraverso le fotografie di Ugo Mulas. Nel corso della visita alla mostra, lo spettatore scoprirà gli angoli nascosti e più intimi di Monterosso e degli altri luoghi che hanno caratterizzato l’infanzia del grande poeta. L’inaugurata è prevista alle ore 10.30 e ci sarà un battello a disposizione per la stampa, con partenza alle ore 10 dal porticciolo di Camogli.

©Ugo Mulas

“ACQUA” la mostra personale di Emilio Alberti – Saletta dell’Arte del Galata Museo del Mare

Fino al 28 luglio, l’acqua sarà il tema principale del progetto interdisciplinare sviluppato da Emilio Alberti a partire dal 2013. A metà tra dipinto e scultura, le sue opere caratterizzate da un mix di tecniche, dagli stucchi ai rilievi in metallo, spingono il visitatore ad cambiare continuamente prospettiva, avvicinandosi o allontanandosi dalle opere per coglierne l’essenza e la dinamicità.

Scopri di più sull’artista

"Tempesta" (Onda), ©Emilio Alberti
“Tempesta” (Onda), ©Emilio Alberti

Guercino. Disegni di Palazzo Rosso – Palazzo Rosso

Fino al 28 luglio, alcuni dei più grandi capolavori su carta del Guercino e della scuola emiliana tra XVI e XVII secolo conquistano i suggestivi spazi di Palazzo Rosso. La mostra, curata da Margherita Priarone e Martina Panizzutt, restituisce al pubblico bozze preparatorie e disegni autonomi conservati e non esposti fin dagli anni Novanta.

Scopri di più

Guercino. Disegni di Palazzo Rosso - Palazzo Rosso
Guercino. Disegni di Palazzo Rosso

Storia italo-francese del Tour de France – Cortile di Palazzo Tursi

Fino a domenica 28 luglio, le leggendarie imprese dei ciclisti italiani al Tour de France rivivono nel cortile di Palazzo Tursi a Genova attraverso preziose fotografie d’epoca. Da Ottavio Bottecchia, primo italiano della storia ad alzare il prestigioso trofeo al cielo, a Gino Bartali e Vincenzo Nibali, la mostra ripercorre importanti pagine della storia sportiva del nostro paese.

Scopri di più

Storia italo-francese del Tour de France
©Federazione Ciclistica Italiana

Hollywood in Riviera – Galleria delle Esposizioni, Galata Museo del Mare

Fino al 25 agosto, i visitatori del Galata Museo del Mare potranno vivere un viaggio nel tempo unico nel suo genere alla scoperta di un’epoca dorata in cui la Liguria era la destinazione preferita delle principali celebrità italiane e internazionali del cinema e dello spettacolo. Il percorso espositivo è arricchito da una selezione di fotografie rare e inedite dall’Archivio Fotografico Francesco Leoni.

Scopri di più

Hollywood in Riviera
Hollywood in Riviera, una foto di Alberto Sordi a Genova -1982 ©Archivio fotografico Leoni

Nostalgia, il sentimento moderno dal Rinascimento al contemporaneo – Palazzo Ducale

Fino al 1° settembre al Palazzo Ducale di Genova, Città capitale del libro, è in programma la mostra “Nostalgia: il sentimento moderno dal Rinascimento al contemporaneo”.

Una mostra bellissima, prodotta da Palazzo Ducale di Genova, curata da Matteo Fochessati in collaborazione con Anna Vyazemtseva. L’esposizione comprende oltre centoventi opere che attraversano le arti figurative dal Quattrocento al Contemporaneo. Esplorando il tema della nostalgia in varie forme espressive. Tra i capolavori esposti, provenienti da rinomati musei e collezioni private italiane e internazionali, figurano opere di Albrecht Dürer, Luca Giordano, Jean Auguste Dominique Ingres, Francesco Hayez, Giovanni Boldini. E poi Evelyn De Morgan, Giacomo Balla, Giorgio De Chirico, Florence Henri, Lucio Fontana, Yves Klein e Anish Kapoor. La mostra è tra gli eventi di Genova Capitale del Libro.

Scopri di più

De Chirico, Due figure mitologiche
De Chirico, Due figure mitologiche

Tormentoni estivi – Centro Cultura Formazione e Attività Forensi

Fino al 10 settembre, i più grandi tormentoni musicali estivi dagli anni Cinquanta ad oggi tornano a farsi sentire attraverso le opere di circa 35 artisti. Ciascuno di loro ha infatti scelto come ispirazione uno o più di questi brani “iconici” da una raccolta di circa 50 canzoni, affiancando ai propri capolavori un QR code con cui gli spettatori possono ascoltare le diverse canzone nelle loro versioni originali.

Scopri di più

Tormentoni estivi
Una delle opere della mostra “Tormentoni estivi”

Sodalizi di genio – Palazzo Rosso

Fino al 15 agosto, la storia del libro decorato dall’Ottocento ai giorni nostri sarà la protagonista assoluta di “Sodalizi di genio”, un percorso espositivo unico nel suo genere dedicato ai volumi della collezione di Beppe Manzitti. Tra i temi cardine della mostra va annoverato il “Livre de Peintre”, una particolare tipologia di libro ornato con disegni “su misura” nati dalle mani di grandi artisti. Queste preziose edizioni sono alcune dei circa 100 libri che vi aspettano in uno dei palazzi nobiliari più belli e affascinanti di Genova.

Scopri di più

Palazzo Rosso, Sala della Grotta
Palazzo Rosso, Sala della Grotta, ©Rai Cultura

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l’Impero di Roma – Museo di Palazzo Reale

Fino al 29 settembre, il teatro del Falcone di Palazzo Reale ospiterà una mostra che racconta l’affascinante storia del marmo di Luni, tra scambi commerciale, arte, naviganti e intrighi politici. Il percorso espositivo, realizzato dai Musei Nazionali di Genova – Direzione regionale Musei Liguria in sinergia con il Museo archeologico nazionale e il parco archeologico di Luni e il Museo Nazionale Romano di Roma, guida i visitatori in un lungo viaggio alla scoperta della natura geologica di questo pregiato materiale, delle maestrie artigianali ad esso legate e al suo ruolo nella società del passato e non solo.

Scopri di più

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l'Impero di Roma
La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l’Impero di Roma

Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada – Museo d’Arte Orientale E. Chiossone

Fino al 6 ottobre, il Museo d’Arte Orientale E. Chiossone di Genova ospita la mostra “Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada“, un evento a cura di Aurora Canepari che punta i riflettori sulla figura maschile nell’arte giapponese. La mostra guida il pubblico in una riflessione sugli stereotipi di genere e culturali, tra i principali temi della nostra contemporaneità, attraverso l’esposizione di numerose opere della collezione conservate nei depositi, contestualizzando la nascita e l’ascesa dell’icona del samurai.

Scopri di più

Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada

Orlando’s library – Palazzo Ducale

Fino al 31 dicembre, Palazzo Ducale presenta “Orlando’s Library”, un’installazione site-specific di Daniela Comani realizzata in concomitanza con la mostra “Nostalgia. Modernità di un sentimento dal Rinascimento al Contemporaneo”. I tredici archi della Loggia ospiterà ben 52 copertine dei principali capolavori della letteratura mondiale, creando una vera e propria libreria virtuale e tridimensionale aperta a tutti i curiosi.

Scopri di più

Orlando’s library

Luzzati. Il medioevo fantastico – Casa Luzzati

Fino al 7 gennaio 2025, la città di Genova rende omaggio al maestro Emanuele Luzzati con un percorso espositivo intimo e unico nel suo genere che guiderà il grande pubblico attraverso i temi e i personaggi medioevali tanto cari al celebre scenografo, costumista, illustratore, scrittore, ceramista, nonché autore di teatro e cinema d’animazione genovese.

Scopri di più

Luzzati. Il medioevo fantastico - Casa Luzzati
Luzzati. Il medioevo fantastico

Da non perdere: MUCE – Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo

Il nuovo polo museale della Certosa di San Bartolomeo di Rivarolo ha finalmente riaperto al pubblico al termine di un’importante opera di ristrutturazione dopo la terribile alluvione del 2014. Il percorso di visita parte da una sezione che racconta le particolarità morfologiche, la storia, le tradizioni e i segreti della Val Polcevera, snodandosi poi tra i tesori archeologici custoditi nella Certosa e un’ala, ancora in fase di allestimento, dedicata all’evoluzione dell’intero complesso monumentale.

Da maggio a settembre, il museo è visitabile dal lunedì alla domenica su appuntamento a partire da un minimo di 10 persone.

Scopri di più

MUCE - Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo
MUCE, Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo – ©Comune di Genova

Da non perdere: visita guidata di Moneglia

Tutti i martedì fino al 3 settembre (tranne martedì 30 luglio), con partenza alle ore 21 dal Palazzo Comunale, il Laboratorio Territoriale Tigullio organizza delle visite guidate gratuite al centro storico di Moneglia.

Scopri di più

Moneglia di notte (©https://www.villa-argentina.it)
Moneglia di notte (©https://www.villa-argentina.it)

Resta aggiornato su tutte le mostre dei musei di Genova

Aggiungi a My Liguria
Rimuovi da My Liguria