Cinque carnevali liguri che non ti puoi perdere

La grande festa del Carnevale arriva in Liguria: preparati, tra travestimenti, giochi, coriandoli, maschere, scherzi, frittelle e dolciumi non devi fare che una sola cosa: divertirti! Ecco cinque feste liguri dal 22 gennaio al 26 febbraio 2023


Carnevalöa: a Loano il Carnevale più grande della Liguria
È il più grande e il più esteso carnevale della Liguria. Fino al 26 febbraio 2023 a Loano, una intera città sarà preda delle maschere per un mese di festeggiamenti ininterrotti, scherzi, sfilate in mascher, carri e pentolacce. Prepara i coriandoli!
La consegna delle chiavi inaugurerà il Carnevalöa a “Beciancìn” la maschera ufficiale del Carnevalöa  sarà la cerimonia che darà il via alla Gran Sfilata delle Maschere con ogni anno tantissime le delegazioni da tutta Italia tra truccabimbi, pomeriggi dedicati ai bambini, pentolacce e scherzi, fino all’attesissimo Palio dei Borghi, la sfilata dei carri dei borghi di Loano per chiudere con il Palio dei Comuni.
Per gli aggiornamenti https://www.visitloano.it

Carnavaloa


Carnevale, festa dei bambini a Cairo Montenotte
Il Carnevale di Cairo Montenotte è soprattutto la festa dei bambini.
Nuvarin der Castè, la Castellana e tutta la sua Corte ti aspettano in Piazza della Vittoria domenica 19 febbraio 2023 dalle ore 14 in poi.
Chi è Nuvarin der Castè? È la maschera ufficiale del carnevale valbormidese, con tanto di pagina facebook seguitissima: https://www.facebook.com/nuvarindercaste .
Previste tante splendide ed originali mascherine e con tanti, tantissimi coriandoli.
Se vuoi essere parte dei gruppi mascherati e dei carri scrivere entro il 3 febbraio 2023 al seguente indirizzo: nuvarindercaste@gmail.com

Nuvarin der Castè, Cairo Montenotte
Nuvarin der Castè, Cairo Montenotte

Carnevale dei Belli e dei Brutti a Suvero
C’è una festa carnevalesca che non ha eguali in Liguria, legata a tradizioni che si perdono nei secoli passati. È il Carnevale dei Belli e dei Brutti a Suvero di Rocchetta Vara, cuore della Val di Vara, il 18 febbraio 2023
La tradizione vuole che i ragazzi si mascherano con gli stessi costumi usati a suo tempo dai padri e dai nonni.
I Belli indossano abiti dai colori vivaci e floreali, ricchi di trine, fiocchi e campanelli e in testa hanno cappelli rivestiti di stessa stoffa, ornati da lunghi nastri variopinti, pizzi, perline e campanellini.
I Brutti portano pelli di capra o pecora, sulla testa hanno lunghe e grosse corna e il loro viso è tinto di nero o ricoperto da bautte, le maschere dai tratti cupi ed arcigni. Portano legati in vita campanacci da mucca, che scuotono continuamente camminano.
Sfilano per le strade del paese, si fermano ad ogni casa e mentre il padrone prepara loro un rinfresco per rabbonirli, i belli fanno ballare le donne della famiglia, mentre i brutti non risparmiano scherzi e burle a nessuno. Al calare della sera ci si riunisce tutti per cenare in compagnia.
https://www.facebook.com/carnevaledisuvero

Carnevale dei Belli e dei Brutti a Suvero di Rocchetta Vara
Carnevale dei Belli e dei Brutti a Suvero di Rocchetta Vara

Carnevale di Diano Marina
A Diano Marina nel 1969 qualcuno cominciò a fare il carnevale come a Rio de Janeiro: con tanti carri e allegria. Ne è nato uno dei Carnevali più longevi della Liguria e tra i più divertenti: pensa che negli anni ’80 tutti e otto i carri dei vari quartieri si riunivano nel “Capannone dei Sorrisi” per allestire le loro creazioni  tutti assieme. Da allora “i Marmessi”, “i De longu i stessi”, “i Periferici”, i “Perdigiurni”, “Quelli da Sciumaia”, “Goliardi Dianesi”, gli “Amixi de Sanbertumè” e i “Foa de testa” a Carnevale sfilano in città regalando allegria e coriandoli.
Quest’anno la manifestazione è il 26 febbraio sempre organizzata dall’Associazione Famia Dianese con il patrocinio del Comune, con alle ore 10 con il “Carnevale dei Bimbi”: truccabimbi, artisti di strada, musiche, giochi ed la premiazione della “Baby Maschera” migliore. Da non perdere dalle 14:30 alle 18 c’è tradizionale sfilata dei carri allegorici con i gruppi mascherati, le majorettes, le bande musicali e tanti artisti di strada.

Carnevale Dianese, ph.: Gianluca Gramondo
Carnevale Dianese, ph.: Gianluca Gramondo

Il Carnevale a Savona: vieni a conoscere Re Cicciolin!
Il re del Carnevale a Savona è Re Cicciolin, la maschera tipica del Carnevale a Savona disegnata nel gennaio 1953 dal ceramista e pittore Romeo Bevilacqua, per A Campanassa. Un appuntamento tradizionale e sentito ol Carnevale a Savonaiche ti permetterà di conoscere meglio la città, il suo centro storico e le sue tradizioni. È qui, tra la Torretta e la Campanassa, i due edifici simbolo della città, che il 22 gennaio si svolgerà la sfilata il Carnevale con tante le maschere presenti, i figuranti e tanti i giochi per i più piccoli.

carnevale di Savona