Millesimo

Millesimo

La Liguria è sorprendente, perché nel raggio di una trentina di chilometri puoi passare dalle spiagge del savonese ad un paesaggio totalmente differente. Millesimo ti appare come un borgo adagiato della Val Bormida, non lontana dal Lago di Osiglia. Il simbolo della città è il Ponte della Gaietta, uno dei rari ponti fortificati d’Italia, sotto il quale scorre il fiume Bormida. Il Castello dei Marchesi del Carretto, recentemente restaurato, domina e veglia dall’alto da più di otto secoli, sulla sicurezza del paese.

IAT: Piazza Italia, 2, 17017 Millesimo (SV)

Telefono: 019564007

Email: protocollo@comune.millesimo.sv.it

Poco fuori del borgo, la bellissima e romanica antica Pieve di Santa Maria Extra Muros del 1100, in cui sono conservati affreschi del Cinquecento e una grande vasca battesimale a immersione.

Vagabondare tra chiese e palazzi

Nettamente separato dall’abitato moderno, puoi facilmente vistare il borgo antico, attraversando il Ponte della Gaietta con la sua torretta di guardia. Perditi in questa atmosfera di altri tempi: i portici, l’antico Palazzo Comunale, la chiesa di Sant’Antonio Abate e l’esagonale Chiesa di San Rocco. Se sei un appassionato di storia, in Villa Scarzella, circondato da un magnifico giardino, troverai l’interessante Museo Napoleonico.

La grotta più famosa è la “Tana dra vurp” ovvero Tana della Volpe, profonda più di 200 metri e abitata fin dall’Età del Bronzo.

Il Parco di Bric Tana

Nel territorio del Comune di Millesimo hai a disposizione Parco Regionale di Bric Tana, molto importante dal punto di vista geologico, costituito da colline ricoperte di boschi in cui vivono piccoli mammiferi e ricco di manifestazioni carsiche. Grandi doline con grotte, forre e piccole valli cieche come la Valle dei Tre Re, ti riveleranno un ambiente magico e affascinante.

Non mancare in settembre alla prelibata Festa Nazionale del Tartufo, con la classicissima e divertente gara tra i cercatori.

Tesori gastronomici

Un cuore di cacao, rhum e meringa ricoperti di cioccolato. Ecco per il tuo palato i Millesimini sono un dolce tesoro gastronomico la cui ricetta segreta è qui gelosamente custodita. Altre prelibatezze sono la giuncata, ricotta ricavata dal latte di pecora, la tira, pasta di pane farcita di salsiccia e cotta in forno, e i fazzini, pasta da pizza con sugo di pomodoro, basilico e aglio. Ma il protagonista indiscusso di Millesimo è il tartufo, che richiama in queste terre esperti tartufai in cerca dell’oro nero (o bianco…).

Vivi

  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience
  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience