Montemarcello-Magra

Tra natura, storia e cultura: viaggio nell’estremo levante dall’entroterra alla costa

Montemarcello-Magra

Tra natura, storia e cultura: viaggio nell’estremo levante dall’entroterra alla costa

Ultimi chilometri prima del confine tra Liguria e Toscana, 16 comuni, due valli, mare e costa. Una grande varietà di ambienti naturali: marini, come la spiaggia di Punta Corvo; fluviali, con i fiumi Magra e Vara; borghi storici  come Santo Stefano Magra; e borghi marinari come Tellaro, Lerici e Montemarcello. Queste sono solo alcune delle caratteristiche del Parco Naturale Regionale all’estremo levante della Liguria. Se ami la natura, difficile perdere questa area di pregio naturalistico, storico e culturale e il Promontorio del Caprione. Segui la via del fiume Magra, da Bocca di Magra fino alla val di Vara, per incontrare mille specie botaniche diverse, una fauna ricca e diversa e paesaggi spesso contrastanti tra loro, a breve distanza. Questo parco è stato amato da Cesare Pavese, Giulio Einaudi, Eugenio Montale e Vittorio Sereni.

Nome in dialetto: Montemarcello, Magra, Vara

IAT: Via A. Paci 2, 19038 Sarzana (SP)

Telefono: 0187 691071

Email: info@parcomagra.it

All'interno del Parco non perdere l'orto botanico, dove sono salvaguardate alcune specie della flora localizzata, nel vicino promontorio del Caprione.

Le oasi del Parco

Il patrimonio naturalistico e la biodiversità di questo Parco sono rappresentati da numerose specie faunistiche e vegetali, come il martin pescatore, gli aironi e le pinete a pino d’Aleppo, unico esempio in Italia. Visita queste oasi faunistiche e l’Oasi Arcola, zona Speciale di Conservazione, e lasciati guidare dal mare di sentieri percorribili sia a piedi che in bicicletta per scoprire la passione per diverse attività come il bird

Il parco ha attivato l'iniziativa 'Adotta un Sentiero', una forma di condivisione e cooperazione tra l’Ente Parco e i suoi abitanti finalizzata alla concreta manutenzione e valorizzazione della rete di tracciati percorsi ogni anno da migliaia di escursionisti.

Ciclopedonale sul Canale Lunense

Si tratta di una pista ciclopedonale di 12 km attraverso la Valle del Magra lungo 4 Comuni: Santo Stefano Magra, Sarzana, Castelnuovo Magra, Luni. Il percorso si snoda lungo le sponde del Canale Lunense, la più importante opera idraulica, ad uso irriguo, della vallata del Magra.

Vivi

  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience
  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience