Seborga e Ospedaletti

Seborga e Ospedaletti

Vieni a vedere questo borgo arroccato in posizione panoramica, nella riviera di Ponente. Per scoprire che Seborga ha una storia antica di tradizioni, essendo stato fra il 954 e il 1729 un minuscolo principato. Una storia mai dimenticata, tenuta viva ancora oggi, con tanto di re nominato, leggi e perfino la sua moneta (il “luigino”). Oggi il principato non c’è più, ma la sua storia è un motivo in più per fare conoscenza di questo bellissimo paese fatto di pietra e di panorami mozzafiato.

Nome in dialetto: Sebórca e Spiarêti

IAT: 24, Via XX Settembre, 18014, Ospedaletti

Telefono: 0184689085

IAT: 1, Via Maccario, 18012, Seborga

Telefono: 0184 223859

Email: turismo@proseborga.it

Sul trono è la Principessa Nina di Seborga, al secolo Nina Menegatto. E' nata a Kempten (Germania) nel 1978 e parla perfettamente anche italiano, inglese, francese.

Un labirinto di pietra

Il centro storico ti sorprenderà: si sviluppa in maniera concentrica, come tanti paesi del Ponente, caratterizzato da stretti vicoli, lungo i quali ti imbatti in piccole botteghe artigianali. Da vedere piazza San Martino, dove affaccia la seicentesca chiesa e il Palazzo dei Monaci.

Seborga è Bandiera Arancione - Touring Club italiano e uno dei 'Borghi più Belli d'Italia'

Gli strumenti musicali

Passeggiando tra le viuzze scoprirai una esposizione permanente di strumenti musicali, che comprende 135 pregiati strumenti antichi risalenti a varie epoche. All'ingresso dell'abitato merita una visita il piccolo oratorio di San Bernardo del Duecento.

Riscoperti da Fondazione SlowFood, i pomodori Neri di Seborga sono una specialità della tradizione agroalimentare. Sempre più rari, hanno un gusto dolce ideale per preparare insalate sfiziose.

Profondo giallo

Il colore della tua vacanza a Seborga è il giallo, perché qui i fiori che hanno reso famosa questa parte di Liguria sono soprattutto mimosa e la caratteristica ginestra “seborghina”. Tra i terrazzamenti mote piante di olivo che danno il fantastico olio extravergine di oliva “Riviera ligure”.

Percorri la pista ciclabile di 24 km che corre lungo il tracciato della vecchia ferrovia Genova-Ventimiglia. Collega i comuni di Ospedaletti, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, S.Stefano al Mare, Cipressa, Costarainera e S.Lorenzo al Mare.

La spiaggia di Ospedaletti

Nel segno di quell’unicità che collega mare e monti in pochi chilometri, a pochi muniti da Seborga trovi la bellissima spiaggia di Ospedaletti, tra Capo Nero e Capo Sant’Ampelio: un meraviglioso anfiteatro naturale con tante calette e angoli da scoprire.

Vivi

  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience
  • Consigli
  • Eventi
  • Itinerari
  • Experience