Zucchina trombetta

Zucchina trombetta

Prodotto tipico del Ponente Ligure e in particolare della Piana di Albenga, ha conosciuto una forte notorietà grazie anche al presidio Slow Foods. Sempre più numerosi i consumatori, grazie alle proprietà uniche di questa zucchina dalla forma e dal colore, dal sapore estremamente delicato, dolce al palato e versatile negli usi in cucina.

Curiosità

Prende nome dalla sua forma particolare, nel ponente è nota anche con il nome di Sûcca da Reginn-a. I suoi frutti possono essere consumati immaturi oppure, raggiunta la maturazione, si conservano per mesi in luoghi freschi ed asciutti. La loro forma li rende anche un elemento decorativo tipico degli orti rivieraschi. Interessante è notare che è praticamente assente nell'entroterra. Viene preparata semplicemente in casseruola con il pomodoro, oppure solo con la cipolla. La si utilizza inoltre come ingrediente in pietanze come frittate e torte salate.

Caratteristiche

Ha la polpa un po’ diversa dalle altre zucchine: di un giallo pallido, molto tenera e compatta, decisamente meno acquosa delle altre. Il sapore è delicatissimo, come il profumo che sprigionano in cotture non aggressive, rispettose della materia prima. Si abbinano bene sia con ingredienti di terra sia con ingredienti di mare e sono onnipresenti nella cucina ligure, i cui ricettari ci offrono un mucchio di spunti per questa settimana caratterizzata dalla convenienza nel comprarle: si va dalle tipiche torte salate alle frittate, oppure si possono fare ripiene o, ancora, abbinare con successo a quasi ogni tipo di pesce, mollusco o crostaceo.

Come viene lavorato

Essendo rampicante, per la sua coltivazione necessita di sostegni. Questi ultimi infatti consentono ai frutti di allungarsi, regolarmente dritti. I frutti per il consumo fresco devono essere raccolti dopo circa una settimana dalla fioritura, quando hanno raggiunto la lunghezza di circa 30-40 cm. La raccolta inizia generalmente circa dopo 10-12 settimane dall'impianto.

Dove trovarlo

Vivi un viaggio nei sapori liguri

  • Ricette
  • Itinerari
  • Experience