Mostre e musei da non perdere a Genova

La Superba è una città d’arte e cultura, dal patrimonio diffuso e dalle location straordinarie. Ecco alcune delle principali mostre nei musei di Genova

ŽIVA KRAUS, PIÈCES UNIQUES. Franco Fontana, Presenze veneziane – Palazzo Squarciafico

Fino al 22 giugno, la Galleria Spazio Unimedia Contemporary Art di Palazzo Squarciafico a Genova ospita la prima mostra personale in Italia di Živa Kraus, talentuosa artista e gallerista, nonché carismatica fondatrice dell’IKONA PHOTO GALLERY di Venezia. Durante la visita, lo spettatore ripercorrerà il percorso artistico della grande Živa attraverso una trentina di opere su carta dal 1972 al 2010 legata alla sua città del cuore e dell’anima: Venezia.

Scopri di più

ŽIVA KRAUS, PIÈCES UNIQUES. Franco Fontana, Presenze veneziane - Palazzo Squarciafico
Una fotografia di Živa Kraus

IcKEA. Design, arte e ironia – Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce

Fino al 23 giugno, l’illustratore e designer Elio Micco porta a Genova “IcKEA. Design, arte e ironia“, un progetto che approccia con ironia il mondo del design industriale partendo dai cavalli di battaglia del fenomeno mondiale IKEA. Nel corso di questo percorso esperienziale, il visitatore può osservare le diverse contaminazioni artistiche, stilistiche e artigianali, assistendo infine all’ascesa del “fai da te”.

Scopri di più

IcKEA. Design, arte e ironia

Inaugurazione del bookshop del MEI – Museo dell’Emigrazione Italiana

Giovedì 27 giugno, alle ore 17, il Museo dell’Emigrazione Italiana di Genova inaugura il proprio bookshop con un evento unico nel suo genere. Il famoso fotografo milanese Uliano Lucas presenta infatti “A passo lento nella realtà”, il suo ultimo libro incentrato sul ruolo della fotografia come linguaggio artistico e di informazione e sulla funzione del fotoreporter nel documentare le grandi migrazioni che caratterizzano l’età contemporanea.

MEI, Museo dell’Emigrazione Italiana

Realpolitik 2018-2023 – Palazzo Grillo

Fino al 30 giugno, i fotografi Luca Santese e Marco P. Valli del collettivo CESURA presentano un’inedita mostra di 34 stampe fine art di grande formato che tracciano un ritratto satirico della politica italiana contemporanea. Questo visionario progetto fotografico è, allo stesso tempo, percorso espositivo e documentario di critica e riflessione satirica sull’iconografia di propaganda e sulla comunicazione politica italiana.

Scopri di più

Realpolitik 2018-2023
Realpolitik 2018-2023

Leggere il tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo – Palazzo Nicolosio Lomellino

Fino al 30 giugno, i meravigliosi spazi di Palazzo Nicolosio Lomellino a Genova ospitano la mostra “Leggere il tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo“, un percorso espositivo a cura di Laura Garbarino su progetto di Agnese Marengo e Maurizio Romanengo. Nel corso della visita, lo spettatore ripercorrerà la trasformazione del rapporto tra arte e libri dagli anni Sessanta ad oggi, riflettendo sull’evoluzione del linguaggio e sul ruolo di un oggetto, il libro, che fa parte della storia di tutti noi.

Scopri di più

Leggere il tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo

Franco Maria Ricci. L’Opera al Nero – Palazzo Ducale

Fino al 30 giugno, la Loggia degli Abati di Palazzo Ducale dedica un percorso espositivo alla memoria del celebre editore, grafico e collezionista Franco Maria Ricci. Parmigiano di nascita ma  indissolubilmente legato alla Superba, città dei suoi avi, Ricci è considerato tra i più importanti cultori di bellezza e stile, nonché punto di riferimento per il gusto italiano e internazionale. Alla sua vita sono dunque dedicate sette sale strutturate come un vicolo cieco, così che la prima e l’ultima coincidano, come nei più antichi labirinti.

Scopri di più

Franco Maria Ricci. L’Opera al Nero

Natura di Notte. Animali e piante amanti del buio nei dipinti degli artisti Aipan – Museo Civico di Storia Naturale “G. Doria”

Fino al 14 luglio, i segreti di animali e piante notturne di tutto il mondo si dischiudono agli occhi del grande pubblico nelle 71 opere realizzate dagli artisti dell’Associazione Italiana Per l’Arte Naturalistica (Aipan). La mostra, visitabile da martedì a venerdì dalle ore 9 alle 19 e sabato e domenica dalle ore 10 alle 19,30, proverà a trasmettere l’amore per le specie animali e vegetali degli artisti, sensibilizzando gli spettatori su tematiche cruciali come la tutela della biodiversità.

Scopri di più

Armadillo di ©Concetta Flore

Sebastião Salgado, Aqua Mater – Palazzo Ducale

Fino al 14 luglio al Palazzo Ducale di Genova sarà visitabile “Aqua Mater“, una mostra fotografica di Sebastião Salgado che punta prima di tutto a raggiungere un vasto pubblico sensibilizzando valori come il rispetto per l’acqua, per tutte le risorse naturali e per la vita. Prodotta da Rjma con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e allestita nel Sottoporticato di Palazzo Ducale, la mostra è curata dalla moglie Lélia Wanick Salgado.

Scopri di più

Sebastião Salgado, Aqua Mater

Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea – Palazzo della Meridiana

Fino al 14 luglio, novanta tra dipinti, sculture, disegni, fotografie, installazioni artistiche e libri sono i protagonisti indiscussi della mostra conclusiva di Genova Capitale Italiana del Libro. Questo percorso espositivo racconta al pubblico le diverse trasformazioni della società attraverso la raffigurazione grafica del libro all’interno delle opere pittoriche più celebri.

Scopri di più

Libri nell'Arte. Dal Medioevo all'Età Contemporanea
Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea

Guercino. Disegni di Palazzo Rosso – Palazzo Rosso

Fino al 28 luglio, alcuni dei più grandi capolavori su carta del Guercino e della scuola emiliana tra XVI e XVII secolo conquistano i suggestivi spazi di Palazzo Rosso. La mostra, curata da Margherita Priarone e Martina Panizzutt, restituisce al pubblico bozze preparatorie e disegni autonomi conservati e non esposti fin dagli anni Novanta.

Scopri di più

Guercino. Disegni di Palazzo Rosso - Palazzo Rosso
Guercino. Disegni di Palazzo Rosso

Hollywood in Riviera – Galleria delle Esposizioni, Galata Museo del Mare

Fino al 25 agosto, i visitatori del Galata Museo del Mare potranno vivere un viaggio nel tempo unico nel suo genere alla scoperta di un’epoca dorata in cui la Liguria era la destinazione preferita delle principali celebrità italiane e internazionali del cinema e dello spettacolo. Il percorso espositivo è arricchito da una selezione di fotografie rare e inedite dall’Archivio Fotografico Francesco Leoni.

Scopri di più

Hollywood in Riviera
Hollywood in Riviera, una foto di Alberto Sordi a Genova -1982 ©Archivio fotografico Leoni

Nostalgia, il sentimento moderno dal Rinascimento al contemporaneo – Palazzo Ducale

Fino al 1° settembre al Palazzo Ducale di Genova, Città capitale del libro, è in programma la mostra “Nostalgia: il sentimento moderno dal Rinascimento al contemporaneo”.

Una mostra bellissima, prodotta da Palazzo Ducale di Genova, curata da Matteo Fochessati in collaborazione con Anna Vyazemtseva. L’esposizione comprende oltre centoventi opere che attraversano le arti figurative dal Quattrocento al Contemporaneo. Esplorando il tema della nostalgia in varie forme espressive. Tra i capolavori esposti, provenienti da rinomati musei e collezioni private italiane e internazionali, figurano opere di Albrecht Dürer, Luca Giordano, Jean Auguste Dominique Ingres, Francesco Hayez, Giovanni Boldini. E poi Evelyn De Morgan, Giacomo Balla, Giorgio De Chirico, Florence Henri, Lucio Fontana, Yves Klein e Anish Kapoor. La mostra è tra gli eventi di Genova Capitale del Libro.

Scopri di più

De Chirico, Due figure mitologiche
De Chirico, Due figure mitologiche

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l’Impero di Roma – Museo di Palazzo Reale

Fino al 29 settembre, il teatro del Falcone di Palazzo Reale ospiterà una mostra che racconta l’affascinante storia del marmo di Luni, tra scambi commerciale, arte, naviganti e intrighi politici. Il percorso espositivo, realizzato dai Musei Nazionali di Genova – Direzione regionale Musei Liguria in sinergia con il Museo archeologico nazionale e il parco archeologico di Luni e il Museo Nazionale Romano di Roma, guida i visitatori in un lungo viaggio alla scoperta della natura geologica di questo pregiato materiale, delle maestrie artigianali ad esso legate e al suo ruolo nella società del passato e non solo.

Scopri di più

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l'Impero di Roma
La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l’Impero di Roma

Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada – Museo d’Arte Orientale E. Chiossone

Fino al 6 ottobre, il Museo d’Arte Orientale E. Chiossone di Genova ospita la mostra “Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada“, un evento a cura di Aurora Canepari che punta i riflettori sulla figura maschile nell’arte giapponese. La mostra guida il pubblico in una riflessione sugli stereotipi di genere e culturali, tra i principali temi della nostra contemporaneità, attraverso l’esposizione di numerose opere della collezione conservate nei depositi, contestualizzando la nascita e l’ascesa dell’icona del samurai.

Scopri di più

Poeti ed eroi. Dal pennello alla spada

Orlando’s library – Palazzo Ducale

Fino al 31 dicembre, Palazzo Ducale presenta “Orlando’s Library”, un’installazione site-specific di Daniela Comani realizzata in concomitanza con la mostra “Nostalgia. Modernità di un sentimento dal Rinascimento al Contemporaneo”. I tredici archi della Loggia ospiterà ben 52 copertine dei principali capolavori della letteratura mondiale, creando una vera e propria libreria virtuale e tridimensionale aperta a tutti i curiosi.

Scopri di più

Orlando’s library

Luzzati. Il medioevo fantastico – Casa Luzzati

Fino al 7 gennaio 2025, la città di Genova rende omaggio al maestro Emanuele Luzzati con un percorso espositivo intimo e unico nel suo genere che guiderà il grande pubblico attraverso i temi e i personaggi medioevali tanto cari al celebre scenografo, costumista, illustratore, scrittore, ceramista, nonché autore di teatro e cinema d’animazione genovese.

Scopri di più

Luzzati. Il medioevo fantastico - Casa Luzzati
Luzzati. Il medioevo fantastico

Da non perdere: MUCE – Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo

Il nuovo polo museale della Certosa di San Bartolomeo di Rivarolo ha finalmente riaperto al pubblico al termine di un’importante opera di ristrutturazione dopo la terribile alluvione del 2014. Il percorso di visita parte da una sezione che racconta le particolarità morfologiche, la storia, le tradizioni e i segreti della Val Polcevera, snodandosi poi tra i tesori archeologici custoditi nella Certosa e un’ala, ancora in fase di allestimento, dedicata all’evoluzione dell’intero complesso monumentale.

Da maggio a settembre, il museo è visitabile dal lunedì alla domenica su appuntamento a partire da un minimo di 10 persone.

Scopri di più

MUCE - Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo
MUCE, Museo Certosa di San Bartolomeo a Rivarolo – ©Comune di Genova

Resta aggiornato su tutte le mostre dei musei di Genova

Aggiungi a My Liguria
Rimuovi da My Liguria