Corzetti

Corzetti

Tipici del levante ligure e della Valpolcevera, hanno origini antiche ma sono state riscoperte e rilanciate da una trentina di anni. Per il condimento, il pesto è quasi obbligatorio.

Curiosità

I "croxetti", ne esistono di due diversi tipi: quelli quelli della val Polcevera dalla caratteristica forma di "medaglione" a piccolo "8" e quelli stampati (corzétti stanpæ o corzetti del Levante), ottenuti mediante uno stampino in legno che decora la pasta.

Caratteristiche

Ingredienti: 600 g di farina bianca, 3 rossi d'uovo, acqua, sale. Si possono fare sia con uova sia senza, ma la ricetta antica le prevede.

Come viene lavorato

Preparazione: versare sulla spianatoia la farina e impastarla con le uova e l'acqua. Lavorare la pasta fino a renderla elastica. Una volta tirata la sfoglia si divide in piccoli cerchi e poi, grazie alle due forme di legno incise, si procede alla decorazione: il disegno resterà in rilievo e questo permetterà di trattenere il sugo che solitamente si ottiene da un battuto di carne bianca, cipolla, sedano e alloro, oppure si unisce il burro con i pinoli, la maggiorana o la salvia ed il formaggio. Cuocere in acqua bollente, scolare e condire a piacere.

Dove trovarlo

[qui andrà il codice embed della mappa]

Vivi un viaggio nei sapori liguri

  • Ricette
  • Itinerari
  • Experience