Muscoli e ostriche Spezia

Muscoli e ostriche Spezia

Non si chiamano cozze o mitili, ma “Muscoli” della Spezia. Sono quelli sono allevati nel Golfo della Spezia, nel di mare compreso tra il Parco delle Cinque Terre e il Parco del Magra, nel mare di Lerici, nelle acqua di Porto Venere nella baia della splendida Isola Palmaria. L’allevamento e la coltivazione dei muscoli in vivaio alla Spezia risalgono circa al 1887. Oggi, sono prodotti da 86 soci che si tramandano un’attività oramai secolare, di padre in figlio, con metodi antichi, che permettono di mantenere una produzione autoctona.

Curiosità

Oltre alla coltura dei muscoli, tra i più buoni e saporiti, la cooperativa è impegnata nella produzione di ostriche, differenti da tutte le altre perché si cibano quasi esclusivamente del phytoplancton locale, che regala sfumature verdi, impronta profumata e spiccata sapidità.

Caratteristiche

Oltre alla coltura dei muscoli, la cooperativa è impegnata nella produzione di ostriche, differenti da tutte le altre perché si cibano quasi esclusivamente del phytoplancton locale, che regala sfumature verdi, impronta profumata e spiccata sapidità.

Come viene lavorato

La coltura dei muscoli viene effettuata in vivai situati nei pressi della diga foranea, a Portovenere ed alla Palmaria. Si presentano come aree costituite da pali sistemati a 5 mt. circa di distanza l’uno dall’altro, sporgenti per metri 1,50 sul livello del mare e piantati sul fondo.

Dove trovarlo

[qui andrà il codice embed della mappa]

Vivi un viaggio nei sapori liguri

  • Ricette
  • Itinerari
  • Experience